sabato 15 luglio 2017

ISRAELE FA A PEZZI DUE RAGAZZI PALESTINESI

 
Il dolore delle madri palestinesi davanti ai corpi dei figli
Si chiamavano Saad Salah e Aws Salame. Avevano 21 e 17 anni. Sono morti durante alcuni scontri con l'esercito israeliano
Scontri come tanti che purtroppo - passano quasi inosservati: due palestinesi sono stati uccisi durante una protesta contro l'esercito israeliano nel campo profughi di Jenin nella Cisgiordania
Ma due ragazzi sono morti. Si chiamavano Saad Salah e Aws Salame. Avevano 21 e 17 anni.
I loro corpi sono stati portati per le strade avvolti nella bandiera palestinese.

Ma per le madri solo un disperato e silenzioso dolore.