venerdì 24 marzo 2017

I TRATTATI DI ROMA : UN ABORTO LUNGO 60 ANNI

Tiratori scelti nei pressi di San Pietro (Ansa)

Tiratori scelti nei pressi di San Pietro (Ansa)
 
 
FASCISMO,EUROPA,RIVOLUZIONE
CONTRO L'EUROPA DELLE BANCHE, DELLA BUROCRAZIA,
DELLE MULTINAZIONALI
PER UN EUROPA DEI POPOLI
BOIA CHI MOLLA !
Questo è il pensiero che Noi, e ogni Buon Camerata
ha nella mente e nel Cuore, tanto da ritenere un atto doveroso
- nei limiti delle proprie possibilità-
esser a Roma oggi 24, e domani 25 marzo
Ma i burattinai teleguidati hanno già pensato di ridurre il dissenso
ad un problema di ordine pubblico.
L'atmosfera sembra quella del G8 di Genova
La stampa si è già messa all'opera.
Difatti scrive:
 "L’allerta è massima: in campo sono previsti circa 3mila agenti, nonché tiratori scelti sui tetti dei palazzi. Il piano è già iniziato, con la «bonifica» delle aree del centro di Roma e l’analisi preventiva delle immagini delle 100 nuove telecamere di video sorveglianza dislocate nelle due zone di massima sicurezza (zona Blu e zona Verde) e lungo il tragitto dei 4 maxi cortei e delle due manifestazioni statiche, che conteranno complessivi 20 mila partecipanti.


Terrorismo islamico e antagonisti
Il timore di attentati terroristici è aumentato nelle ultime ore, dopo i fatti di Londra. La guardia, però, è alta per l’arrivo nella Capitale dei manifestanti provenienti da tutta Europa. A preoccupare sono soprattutto le frange estremiste italiane ma anche di Grecia, Germania e Francia, che nelle ultime ore stanno giungendo a Roma. Per questo sono stati disposti controlli anche lungo alcuni caselli autostradali, così da individuare soggetti potenzialmente pericolosi. Verifiche sono state svolte anche in alcuni centri sociali, che potrebbero fare da supporto logistico per black bloc. 

Aree off limits
Sono due le macro aree blindate per i festeggiamenti dei sessanta anni dei Trattati europei.
Zona blu: è la cosiddetta “eurozona”, dove ci saranno i leader politici. Include: piazza Venezia, Ara Coeli, piazza San Marco e Fori Imperiali. Sarà presidiata dalle prime ore di venerdì e alla mezzanotte dello stesso giorno scatteranno le chiusure al traffico e ai pedoni, per compiere tutte le bonifiche. Previsti 21 varchi d’accesso.
Zona Verde: si tratta di una area definita «cuscinetto». Includerà: via IV Novembre, via Nazionale, parte di piazza della Repubblica, via del Corso e via del Tritone. Anche la zona verde sarà operativa dal mattino di venerdì. L'area non sarà interessata da chiusure al traffico e non saranno consentite manifestazioni. Previsti 18 varchi d’accesso."
 
 
 
 
 
 
Una Città blindata per soffocare ogni dissenso riducendolo a un problema di ordine pubblico.
Perchè quell'aborto di 60 anni fa va protetto a tutti i costi.
Perchè nessuno senta la puzza di quel feto marcio.

 
 
"Ma se l'Europa sarà solo usura
Ed è per questo che non la vogliamo
E voi conoscete solo la paura
Allora sappiate noi non ci stiamo"
 
Massimo Morsello 
 
 
Bruno e Alfredo - Avanguardia Berghem